SOLDIEXPERT SOCIETA DI CONSULENZA FINANZIARIA
 
CONSULENZA PERSONALIZZATA
 
PORTAFOGLI MODELLO
 
STRATEGIE SUI FUTURES
 
IL BLOG

LO STRANO CASO DI BANCA NETWORK. LA BANCA FINISCE IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA E NESSUNO SE NE ACCORGE. NE’ I PROMOTORI NE’ I CLIENTI. E IL COMMISSARIO BLOCCA I CONTI CORRENTI.

bankcrisis

Perchè molti risparmiatori restano sovente incastrati in banche traballanti o in prodotti finanziari scadenti? I promotori finanziari non dovrebbero maggiormente fare da sentinella ai risparmi dei loro clienti e avvisarli o c’è qualcosa che non va nel Sistema? Perchè molti risparmiatori sono così restii a cambiare banca anche se ne ricevono un servizio pessimo? Parliamo di questi argomenti con Francesco Priore, memoria “storica” ed esperto di lungo corso del mondo dei promotori finanziari. Che dice…

QUANDO I FONDI E LE POLIZZE DISTRUGGONO NON SOLO I RISPARMI MA ANCHE LE PERSONE. LA TRAGICA PARABOLA DI UN PROMOTORE FINANZIARIO

crisi

Un libro uscito recentemente, “Se potessi avere”, dedicato alle memorie degli italiani ha riportato alla luce la storia di un promotore finanziario, Federico Orso, che racconta la sua ascesa e caduta al tempo del boom di Piazza Affari e dei fondi d’investimento a metà anni ’80. Abbiamo riletto le sue memorie e lo abbiamo rintracciato per intervistarlo molti anni dopo. E capire quanto il mercato (e la professione del promotore finanziario) è cambiata da allora. Nel bene e nel male. Una storia che vi consigliamo di leggere.

FRA SCUDO FISCALE, CONTI SECRETATI E IMMOBILI ALL’ESTERO LA DURA VITA A OSTACOLI DEL CONTRIBUENTE

ostacoliFisco

Mancano pochi giorni alle scadenze fiscali che riguardano quest’anno anche chi detiene immobili all’estero come chi ha effettuato nel passato lo Scudo Fiscale ed è richiamato a ripassare alla cassa. Ma come al solito numerose sono ancora le criticità e problematiche. Ne abbiamo parlato con Roberto Lenzi, avvocato specializzato in diritto finanziario e pianificazione patrimoniale dello studio Lenzi & Associati

EMILIO TOMASINI: “OPERARE SUL FOREX E’ MOLTO REDDITIZIO. MA SOPRATTUTTO PER GLI INTERMEDIARI”.

tomasiniemilio

Concludiamo la nostra inchiesta sul Forex e sullo speculare sulle valute con un’intervista a Emilio Tomasini, “grande giovane vecchio” della finanza online italiana, fondatore di LombardReport nonché professore a contratto di Finanza Aziendale all’Università degli Studi di Bologna, che racconta il suo punto di vista. Piuttosto controcorrente…

UNA NUOVA ETA’ DELL’ORO (E DELL’ARGENTO)? INTERVISTA A MIKE MALONEY, IL GURU DEI METALLI PREZIOSI PER IL QUALE IL CICLO RIALZISTA E’ SOLO ALL’INIZIO.

coverMaloney

L’oro è una “reliquia barbara” come diceva Keynes o siamo messi così male che è l’unica e ultima salvezza in caso d’emergenza? Secondo Michael Maloney, autore del best seller mondiale “Guida per investire nell’oro e nell’argento”, i metalli preziosi sono l’investimento nel ciclo migliore. Ed è tutto effetto delle politiche monetarie dissennate applicate dalla Federal Reserve e dalle banche centrali di tutto il mondo e basate sul debito. “E quando il mondo abbonda di “carta”svilita l’uomo torna sempre ai metalli preziosi”. E per questo Maloney si attende entro il decennio un nuovo ordine monetario mondiale non più basato sul dollaro…

DOVE ANDRANNO I MERCATI? CHIEDETELO A XENIA. E’ UNA TOP MODEL SVIZZERA IL PERSONAGGIO PIU’ RICERCATO SU BLOOMBERG

xenia tchoumitcheva2

CURIOSITA’. La sua pagina su Bloomberg è la più cliccata. Altro che Buffett, Bernanke, Obama, Steve Jobs o la cancelliera Merkel. E’ Xenia Tchoumitcheva, in cima alla “most viewed people” della piattaforma di notizie finanziarie e trading più utilizzata dai broker e gestori di tutto il mondo. Già vice Miss Svizzera, 22 anni, modella, presentatrice, testimonial, deejay ma anche una solida laurea in economia che le ha permesso di fare esperienza in Merrill Lynch e Jp Morgan occupandosi di investimenti. E sul futuro suo (e dei mercati) ha le idee più chiare di molti gestori…

ECCO UNA BUONA AZIONE. SOSTENERE LA FONDAZIONE PIATTI.

3D rendering of the word donate in red connected to a computer mouse

Cinque per mille e non solo. Questo mese MoneyReport.it vi segnala una buona azione particolare, mettendo a disposizione il proprio sito per una buona causa. Aiutare il terzo settore e chi si prende cura delle persone con disabilità e in particolare i bambini. Come fa (bene) la Fondazione Renato Piatti che tutti possiamo in piccolo o in grande sostenere in diversi modi. Intervista a Maurizio Ferrari, responsabile Comunicazione e Raccolta Fondi.

L’ANALISI TECNICA CLASSICA? TUTTA SBAGLIATA, TUTTA DA RIFARE. PAROLA DI EMILIO TOMASINI

tomasiniemilio

Pensavate di aver capito tutto di analisi tecnica, testa e spalle e triangoli. Tempo perso secondo Emilio Tomasini, fondatore di LombardReport.com e docente di finanza aziendale all’Università degli Studi di Bologna. Che dopo aver raccolto tutti i segreti ed i trucchi da parte dei più grandi trader italiani e stranieri ha portato in Italia (ancora) il vento del cambiamento. “La vecchia analisi tecnica è inefficace e vende illusioni: quella moderna invece..”. Il 3,4 e 5 giugno a Modena la VI edizione del suo apprezzato corso.

“L’IRRESISTIBILE ASCESA DI ALESSANDRO PROTO”

caronte-torino

LA CURIOSITA’: Chi è Alessandro Proto, il mediatore italo-svizzero che dichiara di guidare una cordata di imprenditori disposta a rilevare il Torino Calcio dalle mani di Urbano Cairo? Si presenta come l’agente immobiliare delle star di Hollywood e “l’enfante prodige della finanza europea”. Dichiara di aver curato l’ingresso di un gruppo di investitori nel capitale della Tod’s e ha un sogno: “salvare le piccole e medie aziende italiane” col suo fondo Caronte. “Il mio interesse per l’acquisto del Toro non è bluff”.

E LE STELLE NON STANNO A GUARDARE. Intervista a Marco Nascimbene, gestore di Fondersel Pmi sulle small e medium cap italiane.

starmidcap

Intervista a Marco Nascimbene, gestore di Fondersel Pmi. Con cui facciamo il punto sui titoli a piccola e media capitalizzazione dopo lo Star Conference, l’evento che Borsa Italiana organizza ogni anno a Milano per far incontrare società quotate e investitori istituzionali. “Puntiamo sugli industriali privilegiando i titoli esposti ai mercati esteri ed emergenti in particolare, e sulle utilities (municipalizzate, aeroporti e autostrade). E nel settore bancario…”