SOLDIEXPERT SOCIETA DI CONSULENZA FINANZIARIA
 
CONSULENZA PERSONALIZZATA
 
PORTAFOGLI MODELLO
 
STRATEGIE SUI FUTURES
 
IL BLOG

UNA NUOVA ETA’ DELL’ORO (E DELL’ARGENTO)? INTERVISTA A MIKE MALONEY, IL GURU DEI METALLI PREZIOSI PER IL QUALE IL CICLO RIALZISTA E’ SOLO ALL’INIZIO.

coverMaloney

L’oro è una “reliquia barbara” come diceva Keynes o siamo messi così male che è l’unica e ultima salvezza in caso d’emergenza? Secondo Michael Maloney, autore del best seller mondiale “Guida per investire nell’oro e nell’argento”, i metalli preziosi sono l’investimento nel ciclo migliore. Ed è tutto effetto delle politiche monetarie dissennate applicate dalla Federal Reserve e dalle banche centrali di tutto il mondo e basate sul debito. “E quando il mondo abbonda di “carta”svilita l’uomo torna sempre ai metalli preziosi”. E per questo Maloney si attende entro il decennio un nuovo ordine monetario mondiale non più basato sul dollaro…

I TITOLI TOP (MONTE DEI PASCHI DI SIENA) & FLOP (MAIRE TECNIMONT) DELLA SETTIMANA.

ORSIETORI

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Rimbalza Monte Dei Paschi di Siena (+34,09% ) e affonda Maire Tecnimont (-6,48%). Questa pazza, pazza Borsa… vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere anche dei continui saliscendi.

L’ITALIA DEI CRACK: UNA TRUFFA FINANZIARIA TIRA L’ALTRA

italiaCrack

Decine di miliardi andati in fumo. Decine di migliaia di risparmiatori truffati o “spremuti”. Un libro di una brava giornalista de “Il Sole 24 Ore”, Mara Monti dal titolo “L’Italia dei Crack” analizza come in un’autopsia le truffe finanziarie dell’ultimo decennio. Da Parmalat a Cirio, da Giacomelli Sport a Banca Italease, da Finmatica a Freedomland, da Finpart ad Algol sino ad altri casi meno noti. E racconta in base agli atti processuali come sono andate veramente le cose. E c’è da mettersi le mani nei capelli… Il Sistema è “malato”? Si può imparare qualcosa da questi casi e più in generale dalle “stangate” finanziarie? Come può reagire psicologicamente un risparmiatore “tradito” e che ha visto bruciati buona parte dei proprio risparmi?

E’ ONLINE MONEYREPORT REVIEW (in pdf) di GENNAIO

PRIMA_PAG_33

Il meglio di quanto pubblicato negli ultimi 30 giorni su MoneyReport.it. Abbiamo parlato di ETF ed ETC (e di tutto quello che bisogna sapere), di quello che sta accadendo sul mercato obbligazionario, di risparmio tradito (COGEME SeT), dell’aumento di capitale Unicredit ……e tante altre cose ancora…

I TITOLI TOP (D-MAIL) & FLOP (ELICA) DELLA SETTIMANA.

ORSIETORI

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Rimbalza D-Mail (+38,55% ) e affonda Elica (-10,43%). Questa pazza, pazza Borsa… vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere anche dei continui saliscendi.

I MERCATI NON CREDONO PIU’ NEMMENO ALLE AGENZIE DI RATING

agenzie-rating

Cosa accade a Piazza Affari? Standard&Poor’s declassa ancora il debito di sette Paesi europei (compresi l’Italia e la Francia) ma le Borse non sembrano più farci caso. La Germania rimane l’unico porto sicuro per i capitali europei con l’ultima emissione di bund che è stata collocata a un tasso negativo. Il leggero recupero delle Borse, intanto, ha comportato qualche segnale di acquisto nei portafogli più dinamici nonostante il nostro semaforo (medio-lungo periodo) permanga anche nel colore rosso

I TITOLI TOP (BANCA POPOLARE DI MILANO) & FLOP (UNIPOL) DELLA SETTIMANA.

ORSIETORI

Ecco i titoli che si sono distinti nell’ultima settimana al rialzo e al ribasso. Rimbalza Banca Popolare di Milano (+19,89% ) e affonda Unipol (-19,93%). Questa pazza, pazza Borsa… vista con una punta (naturalmente di matita e di colore rigorosamente rosso o blu) di ironia. Per cercare di sorridere anche dei continui saliscendi.

SALVA LA PRIMA DATA (sabato 21 gennaio): ULTIMI GIORNI PER PRENOTARSI ALLA PRIMA DELLE CONFERENZE SU “COME SALVARE IL PROPRIO PATRIMONIO NELL’ERA DELL’INCERTEZZA”.

Federal_Meeting

Un invito personale di Salvatore Gaziano, direttore e fondatore di BorsaExpert.it e MoneyReport.it e perché è importante partecipare. Due conferenze (a iscrizione gratuita) dedicate ai risparmiatori a Milano (il 21 gennaio e il 18 febbraio) per fare il punto sui mercati e sulle migliori (e peggiori) strategie d’investimento con gli esperti e gli analisti indipendenti di BorsaExpert.it e MoneyExpert.it Ecco perchè vale la pena partecipare…

IN ATTESA DELL’ACCORDO MERKEL/SARKOZY L’OBBLIGAZIONARIO A BREVE RIMBALZA GRAZIE ALLA SOLUZIONE ALL”ITALIANA” DI DRAGHI.

Dopo la maxi asta del 21 dicembre che ha consentito alle banche europee e italiane di finanziarsi massicciamente all’1% si attende la prossima massiccia iniezione di liquidità prevista per il 1° febbraio. Gli effetti dell’ultima si sono riversati sul mercato obbligazionario a breve con le banche leste a utilizzare i soldi piovuti dal cielo per ricomprarsi i propri titoli e guadagnare un differenziale anche del 5-6%. Ne parliamo con Marco Vinciguerra, strategist e fondatore di Tokos.

UNICREDIT E LA FAVOLA DI “AL LUPO, AL LUPO”. ORA ALL’AD GHIZZONI NON CREDE PIÙ NESSUNO

unicreditOutlet

Da lunedì il 9 gennaio parte l’aumento di capitale dell’istituto di Piazza Cordusio e Piazza Affari punisce pesantemente il titolo: in una seduta e mezza la discesa è stata già del 24% circa. E meno male che secondo alcuni risparmiatori e investitori il titolo più di così non poteva scendere e poi non “si vendono i titoli in perdita”… Le ragioni di questo ennesimo ribasso e cosa dovrebbero avere imparato molti risparmiatori (ma tanto non serve quasi a nulla dirlo)…