SOLDIEXPERT SOCIETA DI CONSULENZA FINANZIARIA
 
CONSULENZA PERSONALIZZATA
 
PORTAFOGLI MODELLO
 
STRATEGIE SUI FUTURES
 
IL BLOG

SOLDI SOTTO AL MATERASSO O CONTI DEPOSITO? IL PUNTO SU CHE A FARE A MAGGIO 2010

Condividi e seguici!

Borse nella tormenta, titoli di stato europei in crisi d’identità , rendimenti ai minimi. Investire i propri piccoli o grandi risparmi è diventato un mestiere veramente difficile. Che fare?

Uno degli strumenti finanziari che negli ultimi anni ha riscosso un crescente successo sono i conti deposito e si rivolgono proprio a chi vuole investire la propria liquidità  senza troppi rischi. Consentono, infatti, di ottenere degli interessi maggiori rispetto a quelli offerti attualmente da impieghi a breve termine come i titoli di stato, i fondi monetari e le obbligazioni a breve termine.

Con i conti di deposito si può arrivare a guadagnare fino all’1,825% netto su base annua quando un Bot (un titolo emesso dalla Stato italiano con analoga scadenza) rende meno dell’1% (senza considerare eventuali ulteriori costi di tenuta del conto).

Aprire un conto di deposito è molto semplice. E’ sufficiente compilare online il modulo di apertura, stamparlo, firmarlo e inviare per posta alla banca proponente una copia della propria carta d’identità  e del codice fiscale oltre a fare un bonifico anche di pochi euro dal proprio conto corrente per essere identificati.

Una volta aperto il conto di deposito se si ha sul conto corrente della liquidità  che non serve si fa un bonifico sul conto di deposito. Se si ha bisogno di liquidità  la si trasferisce con un bonifico dal conto deposito al conto corrente e in due giorni è nuovamente disponibile per compiere pagamenti o effettuare investimenti.§

In principio è stato il gruppo olandese Ing con il Conto Arancio (quello pubblicizzato con la Zucca) a reclamizzare massicciamente questa forma di impiego, vivacizzando il panorama italiano tutt’altro che competitivo, apprestandosi a lanciare a breve il conto corrente per tutti.. “La concorrenza può solo fare bene al settore – spiega Bernd Geilen, direttore generale di Ing Direct Italia – La penetrazione dell’internet banking è bassissima. L’Italia è al 24° posto fra i 27 paesi dell’Unione Europea. Eppure ci sono 400 miliardi di risparmi, 700 miliardi in titoli di Stato e circa 300 miliardi in fondi comuni d’investimento”. Oggi Ing Direct ha raccolto in Italia 1,2 milioni di clientela e 23 miliardi di attività .


Per continuare a leggere il resto di questo articolo fai il login se sei abbonato oppure clicca qui e scoprirai tutti gli incredibili vantaggi di abbonarsi.
Se ti è piaciuto questo contenuto non perderti i prossimi e GRATUITAMENTE puoi iscriverti (clicca qui per l’iscrizione gratuita) alla nostra mailing list speciale e ricevere anche l’ebook gratuitoBORSA senza SEGRETI - Le 10 cose che devi assolutamente sapere - Volume 1”.

Ti piacerebbe gestire in modo più proficuo i tuoi investimenti e trarre beneficio anche dalla nostra esperienza? Puoi allora prima di tutto (se non l'hai già fatto) registrarti GRATUITAMENTE (clicca qui) qui a MoneyReport.it e ricevere oltre alla newsletter che ti segnalerà per email i contributi pubblicati più significativi anche numerosi importanti vantaggi. Ancora più significativi se deciderai di ABBONARTI adesso.

Se vuoi conoscere invece le nostre strategie e servizi di consulenza  ti consigliamo di visitare il sito BorsaExpert.it per conoscere dettagliatamente tutti i nostri portafogli consigliati (su azioni, obbligazioni, fondi e Sicav o Etf) oppure MoneyExpert.it per scoprire come funziona la consulenza personalizzata avanzata. Trovi comunque qui una prima descrizione sintetica dei nostri servizi di Alta Consulenza.

E puoi naturalmente contattare liberamente i nostri esperti (clicca il seguente modulo) e saremo lieti di rispondere a qualsiasi richiesta di chiarimento, fornendoti anche un check up iniziale di 30 minuti del tuo patrimonio ovvero una prima Consulenza Riservata GRATUITA sui tuoi investimenti.

Condividi e seguici!
About Roberta Rossi

Consulente finanziario indipendente è titolare del sito www.moneyexpert.it . Uno studio di consulenza patrimoniale non solo online (e con sedi a Milano, Lerici e Alba) che si rivolge a una clientela composta non solo da privati ma anche da clienti istituzionali come banche e sgr) e che richiede un approccio fortemente personalizzato e flessibile anche per esigenze di private banking o per strategie di copertura.
La clientela tipo è formata da privati e famiglie che si affidano alla Dott.ssa Rossi per investire al meglio il proprio patrimonio. Laureata alla Bocconi, classe 1970, è stata sul finire degli anni ‘90 la responsabile dei contenuti in tema di finanza personale del sito Soldionline.it, il primo e più importante sito finanziario italiano. Dopo l’esperienza come direttore operativo di BluInvest.com e poi di Borsa Expert.it, siti specializzati nella consulenza finanziaria a pagamento, dal 2004, in sintonia con l’introduzione della Mifid, segue e assiste la clientela privata (ma anche istituzionale) interessata alla consulenza su misura. E’ anche advisor di sgr per alcune gestioni patrimoniali ed è un’attiva conferenziera sui temi della gestione del risparmio.
E’ chiamata spesso a intervenire come esperta in trasmissioni televisive, radiofoniche o sui giornali ed è fra le donne che in Italia ha maturato fra le più importanti esperienze nel campo della consulenza finanziaria indipendente. Collabora a Patrimoni, il mensile di finanza personale di Milano Finanza

Speak Your Mind